lunedì 3 settembre 2012

Torno, dopo tanto tempo..

Sono mesi che non scrivo sul mio blog! Credo mi mancasse la voglia.
Di solito scrivo soltanto quando ne ho veramente bisogno
Beh, di cose ne sono successe, ma io la farò breve, non voglio annoiarvi. :o)
Inanzitutto a giugno son partito per Parigi (da F.) e praticamente l'ho girata quasi tutta in pochi giorni (la metro è fantastica). Con F. naturalmete è successo quel che è successo (abbiamo fatto sesso). Sono stato davvero bene quei giorni, non solo con lui ma anche con Paris, è bellissima!
Tornato da Parigi ho incominciato a vedermi sempre meno con A. e sempre di più con E.
A. adesso si trova a Bologna per studiare, e sinceramente un pò mi ha deluso. Sembrava preso da me, mi disse pure che mi avrebbe invitato a Bologna, mi aspettavo che almeno il giorno prima mi chiamasse per salutarci e invece niente. Pure su facebook quando sono online non mi fila. Devo ancora capire cosa gli ho fatto. Comunque ormai posso dire che i ponti con lui sono quasi crollati, e prima o poi dovrò farci una bella chiaccherata.
Come vi dicevo, il rapporto con E. si è evoluto in qualcosa di più. Inizialmente non credevo mi piacesse molto, e non avevo nemmeno molta voglia di uscirci, ma un giorno (dopo molto tempo che non lo consideravo) decide di dirmi che tiene veramente a me, che gli piaccio molto, e che non cerca trombamico. Ecco, io credo di ''amare'' le persone dirette e schiette (forse perchè io non lo sono?). Iniziamo quindi ad uscire sempre più spesso.
Credevo di non pensare più a quel che provavo per F. (ricordate? In pratica il primo ragazzo col quale sono stato e che credevo di amare), quando lui che fa? Mi invita di nuovo in Francia. Io perplesso, ma decido di partire (il 16 agosto). Arrivato da lui chiude la porta e inizia a baciarmi. Io mi lascio trasportare, lui mi piace ma non è quello che cerco. Dopo averlo fatto mi cresce un senso di colpa dentro, era come se avessi tradito E. anche se effettivamente non stiamo insieme. Nei giorni seguenti non è successo più niente, per mio volere.
In quei giorni sono stato pure a Versailles, meravigliosa ed abbiamo fatto il giro di tutte le vecchie gallerie di Parigi (se andate ve le consiglio, sono mooolto carine!!).
Tornato da Parigi, più confuso di prima, continuo ad uscire con E., il quale mi chiede in pratica di metterci insieme. Io però non ero pronto, ergo lui propone di vederci senza frequentare altri ragazzi, per vedere come va. Io accetto (da allora io mi vedo solo con lui, che adesso è in Spagna con una amica; torna domani sera).
Fino ad oggi le cose sono andate bene, lui mi piace, io gli piaccio e questo rapporto potrebbe crescere.
Ieri sera però mi risento con F., che mi dice di avermi trovato strano a Parigi. Io quindi gli parlo di E. e del rapporto che ho con lui. Mi dice di essere contento per me, ma di non capire allora perchè io ho accettato di andare a Parigi. Gli rispondo che son partito sia per vedere la città, ed anche per lui. 
E lui mi risponde cosi:
    • F:
      Okok
    • boh
    • di base tra me e te prima c 'è stato un lungo chiaccherare
    • senza secondi fini
    • almeno da parte mia
    • poi un attrazione sessuale di molto forte
    • poi i miei soliti spostamenti
    • poi boh
    • wink
    • almeno da parte mia
    • da parte tua non lo so.
  • IO:
    • da parte mia idem, sennò non sarebbe successo tutto quel che è successo in questi anni, ma io adesso ( ti sembrerò vecchio) cerco qualcosa di più.. son fatto cosi
  • F:
    • perche dovresti sembrarmi vecchio
    • lo capisco eccome
    • wink
    • un giorno se ti andra ci becchiamo sul mare e chiaccheriamo un po
  • IO:
    • ci sto

Adesso io non so cosa voglia dirmi, di cosa voglia parlarmi. Secondo voi?? Io credevo che lui cercasse solo scopamici, ma forse questo era dovuto a tutti i suoi spostamenti per lavoro, quindi senza possibilità di un rapporto stabile. Io l'ho, diciamo, un pò allontanato anche per questo (mi piaceva ma sapevo che tanto non sarebbe mai potuto esserci qualcosa di più, e adesso mi viene a dire che pure per lui è così???????????).
Ieri sera mi ha detto che sabato tornerà in Italia per parlare col primario e poi ripartirà mercoledi. 
Io adesso se lo vedo come devo comportarmi? Spero non mi dica niente che mi metta in imbarazzo col rapporto che sto creando con E. 
Per me F. ormai è capitolo chiuso. Se vuole essere e restare amico ok, ma niente di più. Le sue occasioni le ha avute, per anni. Adesso basta, voglio una persona decisa accanto a me, che non parli costantemente in maniera indiretta girando intorno alle cose.
Ho passato momenti bellissimi con lui. Ma adesso voglio di più, sbaglio?

2 commenti:

  1. Non sbagli! Voler condividere la propria vita con una persona è normale, è un bisogno umano.
    Con F invece puoi mantenere un rapporto di amicizia, così non sprecherai del tempo, dato che è parte del tuo passato.
    Baci :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! credo che seguirò il tuo consiglio.

      Elimina